This site uses technical, analytics and third-party cookies.
By continuing to browse, you accept the use of cookies.

Preferencescookies

Header, site navigation

Torna "Dall'italiano al mondo"
Portal of the Italian language

Torna “Dall’italiano al mondo”

Categories: Culture and creativity -Literature and Publishing

Terza edizione online per il convegno del Salone Internazionale del Libro di Torino dedicato alle traduttrici e traduttori dall’italiano

Dall'italiano al mondo 2023
Dall’italiano al mondo 2023

 

 

“Dall’italiano al mondo”

Il convegno del Salone Internazionale del Libro di Torino

dedicato alle traduttrici e ai traduttori dall’italiano

III edizione

 

Tra i relatori: Annalena Benini, Ilide Carmignani, Stefano Petrocchi,

Laura Pugno, Marino Sinibaldi, Vanni Santoni, Gian Mario Villalta

 

Venerdì 24 novembre 2023, ore 14-18.30 (ora italiana)

online sulla piattaforma digitale SalTo +

 

«La traduzione è il sistema circolatorio delle letterature del mondo»

 Susan Sontag

 

Dopo il successo delle due precedenti edizioni che hanno registrato il sold out, torna il convegnoDall’italiano al mondo”, iniziativa del Salone Internazionale del Libro di Torino nata per promuovere e sostenere le traduttrici e i traduttori stranieri che danno voce alla letteratura italiana all’estero e per creare una rete di sostegno alla diffusione del libro italiano all’estero. Curato da Ilide Carmignani, traduttrice e consulente editoriale del Salone, il convegno, gratuito, è in programma venerdì 24 novembre online sulla piattaforma digitale SalTo+ dalle ore 14 alle ore 18.30 (ora italiana).

 

Secondo il recente rapporto sullo Stato dell’Editoria in Italia, presentato da AIE alla Fiera di Francoforte, la vendita dei diritti italiana all’estero si è assestata dopo la crescita registrata nel 2019 con 8569 titoli. Nel 2022 i contratti di compravendita stipulati sono stati 7889, con Francia, Spagna e Polonia come principali paesi interlocutori. Il convegno “Dall’italiano al mondo”, primo progetto di questa sorta in Italia, ideato anche in vista del ruolo di ospite d’onore riservato all’Italia alla Buchmesse di Francoforte del 2024, sta diventando l’appuntamento annuale imprescindibile di traduttrici e traduttori editoriali dall’italiano «per diffondere con più forza la cultura italiana a livello internazionale – spiega Ilide Carmignani – e creare una rete di sostegno all’export della nostra editoria. È infatti consueto, specie per lingue non veicolari, che i traduttori affianchino al loro lavoro l’attività di scout e costituiscano una specie di testa di ponte dei libri italiani fuori dai nostri confini, soprattutto all’interno delle case editrici più piccole.» Prova ne sono, ad esempio, i romanzi La vita sessuale di Guglielmo Sputacchiera di Alberto Ravasio e Ferrovie del Messico di Gian Marco Griffi, che, segnalati nelle precedenti edizioni, hanno trovato occasioni di traduzione all’estero.

 

Il Salone Internazionale del Libro di Torino, da sempre consapevole dell’importanza dei traduttori sia a livello culturale sia a livello editoriale, si conferma in tal modo punto di riferimento del mondo della traduzione. Al Salone va il merito di essere stato la prima realtà culturale in Europa, nel 2001, a creare un ciclo di incontri professionali dedicato al prezioso lavoro di chi consente ai lettori italiani di leggere le letterature del mondo: l’AutoreInvisibile, curato da Ilide Carmignani, divenuto appuntamento annuale di riferimento della categoria.

 

Dall’italiano al mondo”, a partecipazione gratuita, offrirà agli iscritti la possibilità di assistere a seminari specializzati e di allacciare rapporti con editori, agenti, giornalisti e scrittori italiani.

 

Fra i relatori della terza edizione del convegno: Annalena Benini, direttrice del Salone Internazionale del Libro di Torino;  Ilide Carmignani, traduttrice e consulente editoriale del Salone Internazionale del Libro di Torino; Juergen Boos, presidente della Fiera del Libro di Francoforte; Francesca Novajra, presidente del Conseil Européen des Associations de Traducteurs Littéraires (CEATL);  Roberta Fabbri (PETRA E-Network); Jan Naess, FIT – International Federation of Translators; Edoardo Rialti, traduttore, e Vanni Santoni, scrittore (rivista L’Indiscreto); Stefano Petrocchi, direttore della Fondazione Bellonci che organizza il Premio Strega; Gian Mario Villalta, poeta e  direttore artistico di pordenonelegge;  Laura Pugno, scrittrice e dirigente al Ministero degli Affari Esteri; Martina Russo della rivista di letteratura per l’infanzia Andersen; Marino Sinibaldi, scrittore e giornalista, ideatore del podcast di letteratura  Timbuctu per Il Post; Monica Malatesta (agenzia letteraria MalaTesta) e Carmen Prestia (Carmen Prestia Literary Agency).

 

Fra gli argomenti: le ultime tendenze della narrativa e saggistica italiana, analizzate grazie alla collaborazione con L’Indiscreto, e della poesia italiana, illustrate grazie alla collaborazione con pordenonelegge; una panoramica sui romanzi e le raccolte di poesia che partecipano al Premio Strega, in collaborazione con la Fondazione Bellonci; le novità della letteratura per ragazzi, approfondite grazie alla collaborazione con la rivista Andersen; la figura e il ruolo degli agenti letterari nella filiera del libro; lo stato della letteratura italiana contemporanea, grazie alle riflessioni che scaturiscono dal podcast Timbuctu.

 

Dall’italiano al mondo” è realizzato dal Salone Internazionale del Libro di Torino in collaborazione con: Fiera del Libro di Francoforte, CEATL – Conseil Européen des Associations de Traducteurs Littéraires, FIT – Fédération Internationale des Traducteurs, PETRA-E Network, rivista L’indiscreto, Fondazione Bellonci, pordenonelegge, rivista Andersen, sito online Il Post.

 

Il convegno è aperto a tutti i traduttori dall’italiano e la lingua di lavoro prevista è l’italiano.

A seguire, i partecipanti riceveranno materiale illustrativo e contatti.

Apertura iscrizioni: 6 settembre 2023 – Chiusura iscrizioni: 21 novembre 2023

Per iscrizioni e informazioni: https://saltopiu.salonelibro.it

Eventuali agenti o editori stranieri interessati possono presentare domanda via mail: dallitalianoalmondo@salonelibro.it.

 

 

PROGRAMMA

 

Ore 14.00

Apertura del convegno

Partecipano: Annalena Benini (direttrice del Salone Internazionale del Libro di Torino), Juergen Boos (presidente della Fiera del Libro di Francoforte), Francesca Novajra (presidente del Conseil Européen des Associations de Traducteurs Littéraires – CEATL), Jan Naess (FIT – International Federation of Translators), Roberta Fabbri (PETRA E-Network)

Coordina: Ilide Carmignani

 

Ore 14.30 

Panoramica delle ultime tendenze della narrativa e della saggistica italiana e presentazione, a cura dell’Indiscreto, di una selezione di titoli non tradotti

Partecipano: Edoardo Rialti e Vanni Santoni (“L’Indiscreto”)

Coordina: Ilide Carmignani

 

Ore 15.30

Panoramica delle ultime tendenze della narrativa e della poesia italiana a cura del Premio Strega e di Pordenone Poesia

Partecipano: Stefano Petrocchi (Fondazione Bellonci – Premio Strega) e Gian Mario Villalta (pordenonelegge)

Coordina: Laura Pugno (MAECI)

 

Ore 16.00

Panoramica delle ultime tendenze della letteratura italiana per ragazzi e presentazione, a cura della rivista “Andersen”, di una selezione di titoli non tradotti

Partecipano: Martina Russo

Coordina: Ilide Carmignani

 

Ore 17.00

Panoramica delle ultime tendenze della letteratura italiana

Partecipa: Marino Sinibaldi (Timbuctu – Il Post)

 

Ore 17.30

Autori italiani e traduzioni ad altre lingue: il lavoro degli agenti

Partecipano: Monica Malatesta (MalaTesta), Carmen Prestia (Carmen Prestia Literary Agency)

Coordina: Ilide Carmignani

 

Ore 18.00

Question time e chiusura del convegno

Coordinano: Ilide Carmignani e Lorenza Honorati

 

 

 

 

Gallery

Salone Internazionale del Libro di Torino

Salone Internazionale del Libro di Torino

Salone Internazionale del Libro di Torino

You might also be interested in…

Browse the articles