Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies

Intestazione navigazione sito

Il nuovo design italiano in mostra a Tirana
Portale Della Lingua Italiana

Il nuovo design italiano in mostra a Tirana

Categorie: Cultura e creatività -Design
Sette giovani designer espongono le loro creazioni tra minimalismo, archetipi e simbolismo.
Il nuovo design italiano a Tirana
Il nuovo design italiano a Tirana

A Tirana va in mostra la nuova generazione del design italiano. Sette giovani talenti – Ilaria Bianchi, Federica Biasi, Matteo Cibic, Serena Confalonieri, Antonio Facco, Elena Salmistraro, Tipstudio – esporranno i loro lavori, dal 9 luglio al 30 agosto 2021, presso la Sala Incontro con l’Artista del COD – Center for Openness And Dialogue.

La mostra, dal titolo “Il nuovo design italiano”, è promossa dall’Istituto italiano di Cultura di Tirana in collaborazione con la IMF Foundation ed è a cura di Elisabetta Pisu.

“Il design italiano  nasce movimentista, sperimentale e all’avanguardia, straordinario nella sua semplicità, ma anche accessibile e sobrio – afferma Alessandra Bertini, Direttrice dell’Istituto italiano di Cultura di Tirana – caratteristiche che rendono i suoi prodotti istantaneamente riconoscibili e senza tempo”.

La mostra raccoglie la semplicità formale e l’estetica minimalista di Federica Biasi; il design utopico di Matteo Cibic tra design, arte e alto artigianato; l’umanesimo di Antonio Facco che spazia dall’architettura d’interni all’oggetto. Ognuno dei 7 designer ha scelto di declinare la propria esperienza artistica attraverso forme e materie uniche: lo stile poetico di Elena Salmistraro si caratterizza per la commistione tra illustrazione, design e arti visive, mentre il duo creativo Tipstudio insiste sulla profonda analisi sulla materia e trasforma ogni idea in un prodotto narrativo e simbolico. Le forme archetipiche e il linguaggio espressivo sono al centro della ricerca di Ilaria Bianchi, verso un design di stampo più critico e concettuale, infine le superfici grafiche di Serena Confalonieri vivono nel contrasto tra forma e colore, esaltando la leggerezza degli oggetti.

Per maggiori informazioni su come visitare la mostra iictirana.esteri.it.

Ti potrebbe interessare anche...

Naviga tra gli articoli