Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies

Intestazione navigazione sito

"La luz nunca ve una sombra"
Portale Della Lingua Italiana

“La luz nunca ve una sombra”

Categorie: Cultura e creatività -Arti Visive
Una retrospettiva dedicata a Michael Fliri presso l'Istituto Italiano di Cultura di Madrid.
Michael Fliri
Michael Fliri

Le opere di Fliri rimandano a un concetto di identità liquida e malleabile e rivelano il suo interesse per le cose che stanno nel mezzo, nello spazio modellabile della metamorfosi che è anche spazio dell’assenza, inteso non come vuoto ma come momento estremamente creativo che apre la porosità dell’opera all’innovazione, allo sconosciuto, all’ignoto. – F. Interlenghi, Stayinart, giugno 2021.

L’Istituto Italiano di Cultura di Madrid, presenta la prima grande retrospettiva spagnola dedicata a Michael Fliri (Tubre, 1978), La luz nunca ve una sombra”organizzata in collaborazione con la Galleria Raffaella Cortese.

È un’importante occasione per approfondire e addentrarsi nella ricca ricerca di uno degli artisti italiani più interessanti della sua generazione. Il percorso della mostra presenta una selezione di più di venti opere, organizzate in tre sezioni tematiche differenti: Paesaggio, Identità, Luce.

La mostra è accompagnata da una pubblicazione trilingue (in italiano, spagnolo e inglese) con testi inediti di Justin Hoover, Veit Loers e Letizia Ragaglia.

L’esposizione è aperta al pubblico dal 9 luglio al 30 settembre 2021, mercoledì e giovedì dalle ore 11.00 alle ore 20.00 (ultimo ingresso alle ore 19.30), con aperture straordinarie tutti i sabati di luglio. L’accesso alla mostra è libero e gratuito.

Per ulteriori informazioni: iicmadrid.esteri.it.

Ti potrebbe interessare anche...

Naviga tra gli articoli