Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies

Intestazione navigazione sito

Pompei in mostra a Seoul per i 140 Anni di relazioni diplomatiche tra Corea e Italia
Portale Della Lingua Italiana

Pompei in mostra a Seoul per i 140 Anni di relazioni diplomatiche tra Corea e Italia

Categorie: Cultura e creatività -Archeologia e Patrimonio
Una straordinaria opportunità di esplorare la ricca storia dell'antica Roma.
Mostra Pompei

Lo scorso 13 gennaio è stata inaugurata, presso The Hyundai Seoul, la mostra “Pompeii”, un evento straordinario organizzato in occasione del 140º anniversario delle relazioni diplomatiche tra Corea e Italia. L’Ambasciata d’Italia a Seoul e l’Istituto Italiano di Cultura hanno fornito il loro patrocinio e sostegno a questa esposizione, che rappresenta il primo evento di un anno speciale per entrambe le nazioni.

La mostra, organizzata dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli, The Chosunilbo (uno dei più grandi quotidiani della Corea) e CCOC (agenzia specializzata, nota per l’organizzazione annuale della mostra Bologna Illustrators Exhibition a Seoul), offre una straordinaria opportunità di esplorare la ricca storia dell’antica Roma, attraverso 127 reperti archeologici, tra cui affreschi, statue e reperti fossili dell’era greco-romana. In aggiunta, la mostra presenta 8 contenuti multimediali forniti dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli, creando un’esperienza espositiva tridimensionale per il pubblico.

La mostra sarà aperta fino al 6 maggio 2024 e segna il ritorno in Corea dei reperti archeologici di Pompei dopo 10 anni.

La città di Pompei fu tragicamente distrutta il 24 agosto del 79 d.C. dall’eruzione del vulcano Vesuvio. In modo paradossale, l’eruzione vulcanica ha preservato la città in modo sorprendente, consentendo agli archeologi di svelare dettagli della vita quotidiana e dei tesori preziosi della civiltà antica. Particolarmente suggestivi sono i “calchi umani”, che verranno esibiti insieme a video immersivi, portando gli spettatori negli ultimi istanti di Pompei.

Per maggiori informazioni: Istituto Italiano di Cultura di Seoul

Gallery

Ti potrebbe interessare anche...

Naviga tra gli articoli