Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies

Intestazione navigazione sito

Recital pianistico di Giuseppe Andaloro
Portale Della Lingua Italiana

Recital pianistico di Giuseppe Andaloro

Categorie: Cultura e creatività -Musica e spettacolo
Concerto a tema dantesco con brani di Marenzio, Luzzaschi, Tchaikovsky, Rachmaninov, Bülow-Liszt, Wolf-Ferrari e Liszt.
Il pianista Giuseppe Andaloro
Il pianista Giusepe Andaloro
Sedi partecipanti

Su invito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e in collaborazione con il Comitato Nazionale Italiano Musica (CIDIM), il pianista Giuseppe Andaloro esegue un repertorio a tema dantesco presso la Sala Verdi del Conservatorio di Milano.

Il concerto sarà ospitato da Ambasciate e Istituti Italiani di Cultura all’estero nel corso del 2021.

Programma

  • Luca Marenzio (1553 – 1659): “Così nel mio parlar voglio esser aspro”
  • Luzzasco Luzzaschi (1545 – 1607): “Quivi sospiri”
  • Pëtr Il’ič Čajkovskij (1840 – 1893): Francesca da Rimini
  • Sergej Rachmaninov (1873 – 1943): da Francesca da Rimini “O ne rydai, mai Paolo”
  • Hans von Bülow (1830 – 1894) – Franz Liszt (1811 – 1886): Sonetto di Dante “Tanto gentile e tanto onesta”, S.479
  • Ermanno Wolf-Ferrari (1876 – 1948): da “Vita Nuova”: Sonetto No.10
  • Franz Liszt (1811 – 1886): “Après une lecture du Dante” – Sonata quasi Fantasia

Qui su italiana è disponibile un estratto, un assaggio delle atmosfere che il pianista porterà all’estero per le celebrazioni di Dante 700 nel mondo.

Video

Giuseppe Andaloro

Estratto dal concerto

Documenti

Per saperne di più...

Ti potrebbe interessare anche...

Naviga tra gli articoli