Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies

Intestazione navigazione sito

Da Praga al mondo: 100 anni di diplomazia culturale
Portale Della Lingua Italiana

Da Praga al mondo: 100 anni di diplomazia culturale

Categorie: Non categorizzato -Cultura e creatività

La Farnesina presenta la programmazione culturale nel Centenario della fondazione del primo Istituto Italiano di Cultura.

Mercoledì 9 novembre 2022, alle ore 11.00, si è svolta alla Farnesina, presso la Sala Aldo Moro, la conferenza stampa “Da Praga al mondo: 100 anni di diplomazia culturale” per presentare le iniziative organizzate dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in occasione del Centenario della fondazione dell’Istituto Italiano di Cultura di Praga, il primo al mondo, e illustrare il programma degli eventi della rete degli Istituti Italiani di Cultura nel 2023.

All’evento, introdotto dal Direttore Generale per la Diplomazia Pubblica e Culturale, Amb. Pasquale Terracciano, hanno preso parte il Direttore Generale Musei del MIC Massimo Osanna, la Dott.ssa Brunella Fusco della Fondazione Campania dei Festival, il Direttore Claudio Longhi e l’attore Toni Servillo per il Piccolo Teatro di Milano e infine il Direttore Generale del Teatro di San Carlo Emmanuela Spedaliere.

Una diplomazia culturale che ha origini profonde e che si è evoluta al passo con i tempi, da ultimo con la creazione, a gennaio di quest’anno, della Direzione Generale per la Diplomazia Pubblica e Culturale della Farnesina, per ottimizzare e mettere meglio a sistema l’offerta di lingua, stile di vita e cultura italiane in tutte le sue espressioni, grazie a una rete di 84 Istituti Italiani di Cultura in cinque continenti, a cui presto si aggiungeranno sei nuove aperture:  Almaty, Amman, Bangkok, Hanoi, Miami e Sarajevo.

Il 2023 vedrà il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale impegnato in un programma di iniziative e manifestazioni di grande rilievo, organizzate per tutta la rete degli Istituti Italiani di Cultura all’estero in occasione del Centenario e in collaborazione con prestigiose istituzioni italiane. Tra queste: il Ministero della Cultura; l’Accademia Chigiana; il Piccolo Teatro di Milano; il Teatro di San Carlo di Napoli; Romaeuropa Festival; la Società dei Concerti di Milano; Cinecittà e A.N.I.C.A; Fondazione Torino Musei; ItaliaFestival e molte altre.

Per inaugurare le celebrazioni del Centenario, la Farnesina ha organizzato a Praga un articolato programma di eventi:

  • 16-17 novembre: spettacolo teatrale Perché non io? / Why Not Me?”, con la regia di Jana Svobodová e co-prodotto da Fondazione Campania dei Festival, Teatro Archa (Praga) e Napoli Est Teatro.
  • 1-2 dicembre: spettacolo teatrale Le voci di Dante”, prodotto dal Piccolo Teatro di Milano presso il Teatro ABC, Prague City Theatre, con la partecipazione di Toni Servillo che parteciperà con il suo film “Qui rido io”, regia di Mario Martone, all’inaugurazione del MittelCinemaFest;
  • 18 dicembre: concerto dell’Orchestra del Teatro di San Carlo diretto da Maurizio Agostini, presso l’Auditorium Rudolfinum di Praga;
  • 18 dicembre: inaugurazione della mostra “Il racconto della bellezza. L’immagine del Natale nel presepe napoletano”, in collaborazione con il Ministero della Cultura e allestita presso la Cappella dell’Istituto Italiano di Cultura.

Gallery

Video

Conferenza stampa 100 di Diplomazia Culturale, Farnesina
Toni Servillo per i 100 anni di Diplomazia Culturale

Ti potrebbe interessare anche...

Naviga tra gli articoli